Monte longonot

La visita al Monte Longonot è l’ideale per chiunque voglia vivere un’esperienza inconsueta e meravigliosa. A dispetto del nome che deriva dal Masaai Oloonong’ot e che vuol dire “montagna dai molti speroni”, infatti, questo luogo è in realtà uno stratovulcano.

 

Situato nella grande Rift Valley all’interno del Parco Nazionale Mount Longonot, presenta una pista di 3 Km che dall’inizio del parco giunge sino al cratere per poi proseguire attorno al cratere stesso per ben 7 Km. Da qui potrete notare una foresta di piccoli alberi che copre il fondo del cratere e piccoli sfiati di vapore che emergono dalle pareti del vulcano, la cui ultima eruzione risale al 1860.  The mountain is home to various species of wildlife, notably zebra and giraffe and buffaloes (droppings on the rim) and hartebeest . Leopards have also been reported but are extremely difficult to spot. La montagna in sé ospita inoltre molteplici specie di fauna selvatica, in particolare zebre, giraffe e bufali che potrete ammirare nel loro habitat naturale e incontaminato. Il Monte Longonot è quindi un piccolo gioiello che attira esperti, appassionati e turisti anche per la semplicità del tragitto, che consta di un’ora scarsa da Nairobi e che offre il più grande spettacolo al mondo: la potenza della natura. 

Trovaci su Facebook

Il Parco Naturale di Tsavo Est è una delle aree protette più note del Kenya, e la più estesa del...
L'Amboseli National Park si estende per 39.206 ettari ai piedi del Kilimanjaro, vicino al confine...
La gita a Watamu Isola dell’amore è un’esperienza non solo per il turista amante del mare.
Gede è la città araba che risale al XIII secolo abbandonata senza un apparente motivo