Viabilità

Patente: Internazionale (convenzione di Ginevra 1949)

Assicurazione auto: RC temporanea, ottenibile all'arrivo (presso agenzie nel  porto se l'arrivo è via nave o presso altre compagnie assicuratrici o un ufficio dell'AA del Kenya se con arrivo via terra)

Documenti per veicoli importati temporaneamente  
È obbligatorio il carnet di passaggio in dogana per veicoli importati temporaneamente. Ulteriori informazioni sul sito
www.aci.it/index.php?id=2090
In alternativa bisogna pagare una cauzione uguale all'importo dei diritti doganali.   

 

Gli aeroporti internazionali sono: Nairobi, Mombasa, Eldoret; quelli nazionali sono: Malindi, Lamu, Kisumu, Lockichoggio. 

 

Trasporti in generale: il collegamento aereo diretto tra Roma e Nairobi, tre giorni la settimana, operato in collaborazione tra Alitalia e Kenya Airways è soppresso fino a nuovo avviso.
Altri collegamenti aerei sono possibili via Addis Abeba con “Ethiopian Airlines”, via Cairo con “Egyptair”, via Amsterdam con “KLM” e “Kenya Airways”, via Bruxelles con “SN Brussels”, via Londra con “British Airways”, e “Kenya Airways”, via Zurigo con “Swiss Air”, via Istanbul con “Turkish Airlines”, via Doha tramite “Qatar Airlines” e via Dubai con “Emirates”. 

Trovaci su Facebook

Il Parco Naturale di Tsavo Est è una delle aree protette più note del Kenya, e la più estesa del...
L'Amboseli National Park si estende per 39.206 ettari ai piedi del Kilimanjaro, vicino al confine...
La gita a Watamu Isola dell’amore è un’esperienza non solo per il turista amante del mare.
Gede è la città araba che risale al XIII secolo abbandonata senza un apparente motivo