Chi siamo

Il mio nome è George Washe Ziro, ma all'inizio del mio percorso come beach boys, mi è stato dato il soprannome di Giorgio Napolitano ed è così che sono conosciuto sulle spiagge bianche africane. Sono nato 29 anni fa in un piccolo villaggio vicino a watamu di nome Gede. Mio padre Nelson Ziro è stato una figura importante per me: dai suoi racconti, essendo lui una giuda safari, mi ha trasferito la passione e la professionalità per questo lavoro. All'età di 18 anni ho cominciato a lavorare per conto di agenzie qualificate ed è nata in me la voglia di far conoscere ai viaggiatori un popolo gentile ed ospitale e di far scoprire la magia della mia terra. Essa ha un patrimonio ricco di culture tribali, che garantisce un viaggio nel tempo e un contatto con la natura incontaminata, tra parchi nazionali, riserve, laghi e foreste del Kenya e della Tanzania. Con l'esperienza sono diventato una guida safari certificata, ma poi tra l'emozione di un safari, le rovine di un'antica città, nei volti e nei colori dei mercatini africani, navigando tra gli atolli e la barriera corallina, ho scoperto che oltre la vacanza possono nascere amicizie vere e sincere. La vostra fiducia é il mio impegno e con simpatia vi terrò compagnia per farvi apprezzare e vivere la vera essenza dell'Africa intera.


 

Il mio nome è Emanuele e sono un istruttore subacqueo da più di 25 anni, mentre la mia compagna Adriana è una libera professionista. Viviamo in toscana, ma di spirito siamo cittadini del mondo.

Nel gennaio 2014 abbiamo deciso di fare una vacanza, lontani dal freddo inverno cittadino, e così, tra le diverse mete, ci siamo focalizzati sul cuore dell'Africa: il Kenya. Questa scelta infatti univa per noi, semplici turisti in cerca di calore e di emozioni, la possibilità di scenari diversi tra mare e natura selvaggia.

Durante il nostro primo soggiorno, lungo la spiaggia bianca ed il mare cristallino, abbiamo fatto un incontro da cui a breve è nata una bella amicizia. George infatti, con la sua simpatia e la semplicità dell'essere, ci ha contagiati tanto da farci tornare in breve tempo in questo luogo meraviglioso. Da lui siamo stati accompagnati alla scoperta della natura incontaminata, di luoghi incantati, della storia e delle tradizioni delle sue tribù, che ci hanno profondamente affascinati. Per questo motivo abbiamo deciso di dar vita a questo sito: come ringraziamento a George per il suo amore per questa incredibile terra e per averci teso la mano in questo emozionante cammino, ma soprattutto affinché lui possa far scoprire a chiunque lo voglia, il fascino, la grandezza, la forza e l’umiltà di questo angolo di paradiso che crediamo debbano essere per tutti.

Trovaci su Facebook

Il Parco Naturale di Tsavo Est è una delle aree protette più note del Kenya, e la più estesa del...
L'Amboseli National Park si estende per 39.206 ettari ai piedi del Kilimanjaro, vicino al confine...
La gita a Watamu Isola dell’amore è un’esperienza non solo per il turista amante del mare.
Gede è la città araba che risale al XIII secolo abbandonata senza un apparente motivo